Open/Close Menu
Wedding Planner a Padova, Venezia, Treviso e ovunque

Intrattenimento per bambini al matrimonio: come farli divertire (per essere tutti più felici)

intrattenimento bambini matrimonio jesolo

L’intrattenimento per bambini ai matrimoni ha un ruolo strategico da non sottovalutare: rendere felici i bambini, e permettere ai genitori di godersi la festa. Se gli sposi sono già una famiglia questo rientra in uno dei requisiti fondamentali per l’organizzazione del matrimonio. Possiamo distinguere due o tre fasce d’età, per valutare il servizio più adatto ai più piccoli nel giorno del tuo matrimonio.

il servizio di baby-sitting

Tra l’1 e i 3 anni quello che ti serve è un servizio di baby-sitting, con disponibilità e professionalità delle persone preposte a seguire i piccolini nelle loro molteplici esigenze: in questo caso è importante creare un primo momento di contatto con le baby-sitter e i bimbi, in prossimità dell’evento.

il servizio di animazione per bambini

La seconda fascia d’età è dai 3 ai 10/11 anni: quando suddividi il budget in fase di organizzazione del matrimonio, prevedi una somma anche per l’animazione dei bambini. Le proposte più classiche prevedono giochi con i palloncini, truccabimbi, lettura di favole e giochi di gruppi. Considera che gli animatori mangeranno con i bambini e li aiuteranno anche in questa attività: se prevedi dolcezze e caramelle per loro, assicurati che non siano visibili al momento della cena e che si tratti solo di bon-bon gommosi.

il servizio per i giovani

Se vuoi ampliare la fascia d’età sopra gli 11 anni, ricordati di fare una proposta che possa interessare davvero un giovane pre-adolescente: in questo caso, gli animatori non saranno vestiti con la divisa adatta ai bambini e i ragazzini dovranno avere spazi e tempi a loro dedicati, diversi rispetto a quelli pensati per i piccoli.

alcune accortezze

Quando si tratta di minori è meglio avere qualche accortezza in più.

Se vuoi farli sedere a un tavolo a parte rispetto ai genitori, assicurati che loro siano d’accordo e si sentano tranquilli. Se ti dovessero chiedere di conoscere in anticipo le persone da cui saranno seguiti (true story), accontentali. Se vuoi che facciano da paggetto o damigella, se vuoi che ti portino le fedi o lancino i petali di rosa al tuo ingresso, assicurati che abbiano l’età giusta per farlo.

Non ti stupire se qualche famiglia possa dover andare via prima del taglio della torta: i piccoli, soprattutto se la loro età si conta ancora in mesi, sono del tutto imprevedibili e non programmabili. É anche questo ciò che li rende belli, anche se impegnativi.

Qualsiasi servizio tu voglia scegliere, assicurati che i genitori siano informati e consenzienti.

Se quando hai iniziato a organizzare il matrimonio hai scoperto che sei contraria a qualsiasi servizio di baby-sitting o animazione, fai sapere agli ospiti che non ci sarà nessun supporto: potranno scegliere se portare con loro il piccolo o magari fargli passare una giornata più tranquilla dai nonni. Non c’è niente di peggio che vedere i bambini allo stato brado ai matrimoni, non seguiti e abbandonati da genitori spesso stanchi ma comunque loro responsabili.

E tu, cosa ne pensi? Hai previsto il servizio di animazione bambini al tuo matrimonio?

Foto di copertina: Fabrizio Furlan

Foto 2 e 3: Carlo Perazzolo – Nero su Bianco

The following two tabs change content below.
Avatar
Mi chiamo Elisabetta e sono un'organizzatrice di matrimoni su misura: affianco gli sposi nella costruzione del percorso che li porterà al giorno delle nozze, con originalità e affidabilità. Sono curiosa e sorridente, ho sempre con me un quaderno e tante idee.
Write a comment:

You must be logged in to post a comment.

© 2020 Un giorno su misura - P.IVA 04859620280 - Credits: Web Design di Studio Madesign e fotografie di Officine BiancospinoPrivacy PolicyCookie Policy