Open/Close Menu
Wedding Planner a Padova, Venezia, Treviso e ovunque

Ci sposiamo, come dirlo a parenti e amici?

Mi piace sperare che il mio post sulla proposta di matrimonio e quello sull’anello di fidanzamento possa aver aiutato il tuo fidanzato a decidersi a chiedere la tua mano. Ora che hai deciso di sposarti, ti aspetta un altro passaggio importante: dare l’annuncio di nozze a tutti i tuoi cari, parenti e amici.

Il galateo sul matrimonio prevede che la comunicazione delle nozze venga data ai genitori contemporaneamente, in un pranzo o in una cena formale, dove agli sposi spetta il posto d’onore, di fronte ai genitori della futura sposa e accanto a loro, alternati, prendano posto a destra e a sinistra consuocera e consuocero. Oltre al classico brindisi augurale annunciando il fidanzamento e le future nozze, è usanza scambiarsi un dono di buon auspicio.

Nel caso in cui tu non voglia attenerti alle regole più formali, l’idea di un momento conviviale con genitori e suoceri è sicuramente una scelta sensata per dare comunicazione della decisione. A seguire puoi organizzare un caffé con fratelli e sorelle, per condividere anche con loro la notizia. Con gli amici sarà più facile, ma valuta accuratamente a chi dirlo e in che tempi: in una compagnia, potrebbe essere spiacevole lasciare qualcuno all’oscuro della notizia, anche se non volontariamente. Potrai scegliere un semplice cin cin per dirlo, oppure cercare modalità più creative: se organizzi una cena a casa, potrai mettere un indizio in ogni segnaposto o appendere un festone realizzando in grande la data dell’evento.

Per quanto riguarda i parenti, considera di comunicare loro l’evento tramite una telefonata che anticiperà di qualche mese l’invio delle partecipazioni di nozze: sarà un pensiero certamente gradito, soprattutto per non lasciarli completamente all’oscuro fino a tre mesi prima dell’evento.

Un ultimo consiglio: cerca di considerare sempre chi hai di fronte. Se ci sono situazioni delicate come recenti separazioni o dolorose perdite, l’entusiasmo potrebbe non caratterizzare la loro reazione, così come è possibile che ci siano persone che non abbiano una buona valutazione della vostra storia d’amore.

Mettilo in conto con serenità: se sei convinta della tua scelta, nulla potrà davvero turbarti o farti cambiare idea e questa sarà la più bella dimostrazione sul fatto che avevi ragione. E dopo questo passo, ecco i miei consigli su come scegliere i testimoni di nozze.

The following two tabs change content below.
Avatar
Mi chiamo Elisabetta e sono un'organizzatrice di matrimoni su misura: affianco gli sposi nella costruzione del percorso che li porterà al giorno delle nozze, con originalità e affidabilità. Sono curiosa e sorridente, ho sempre con me un quaderno e tante idee.
Write a comment:

You must be logged in to post a comment.

© 2020 Un giorno su misura - P.IVA 04859620280 - Credits: Web Design di Studio Madesign e fotografie di Officine BiancospinoPrivacy PolicyCookie Policy