Open/Close Menu
Wedding Planner a Padova, Venezia, Treviso e ovunque

Come si organizza un matrimonio in tempo di Pandemia Mondiale?

Né inutilmente ottimista, né catastrofista. Oggi, quando leggerai questo post, sarà il 30 ottobre 2020 e possiamo dire che le cose in questi giorni -sul tema della pandemia mondiale- non stiano andando benissimo.

Però, vorrei dirti questo: siamo più preparati di marzo (sto parlando di chi lavora nel mondo dei matrimoni), alcune lezioni le abbiamo imparate, e sappiamo come non farci trovare impreparati.
C’è una cosa che voglio dire ai matrimoni della primavera 2021: no panic. Quest’anno abbiamo spostato tantissimi eventi, e sappiamo quando è il momento di muoverci per farlo: ecco, questo non è il momento.
Spostare ora per pentirti e tornare indietro tra due mesi è infinitamente peggio e logorante, per tutti. Cerca di tenere a bada l’ansia, sempre tenendo a mente la possibilità che esista non soltanto il piano A o B ma anche quello C. Cerca più confronti con chi lavora con te, scrollati di dosso la sensazione di essere abbandonata, perché hai fatto ottime scelte e i fornitori sapranno supportarti anche adesso. Fidati.
È un po’ come il salvagente di emergenza che trovi in aereo: sai che c’è, ma questo non ti ha mai fermato nel prendere un aereo e andare altrove. Questo perché hai una fiducia cieca nel comandante e nel team che lavora su quell’aereo, oltre che nella fortuna o nel destino.
In più, oggi vorrei condividere con te tre grandi lezioni che secondo me abbiamo imparato questa primavera, e che ora so esserti un utile spunto di riflessione.

Fare squadra ti salverà

Credi nel tuo team, affidati alla loro competenza ed esperienza. Nessuno può prometterti nulla, ma tutti noi abbiamo esperienza di una primavera dura e di un’estate speranzosa e impegnativa. Valuta con ogni fornitori le opzioni e scaletta dei tempi nei quali ha senso valutare un eventuale spostamento, ma vedrai che tutti oggi ti diranno di mantenere la calma e la razionalità.
Se hai bisogno, chiedi una consulenza spot a una Wedding Planner per capire quali sono i next step e come gestirli senza ansia. Se vuoi chiedermi informazioni al riguardo scopri il servizio Fai da Me – il GPS per sposi indipendenti.

È tempo di dare il giusto valore alle cose

Stai chiedendo preventivi senza avere una visione del tuo budget, ondeggi come una pallina nel calcio balilla da una parte all’altra, e alla fine non riesci a decidere, soprattutto in questo momento difficile?
Ok, respira. È il momento di fare chiarezza, sul tuo budget e su come calibrare in modo corretto le aspettative.
I fornitori non sono lì per fregarti, sono lì per fare del loro meglio e aiutarti a realizzare un evento che parli di te, di voi e del vostro amore. È chiaro che ogni servizio abbia un prezzo e a quel prezzo corrisponda un valore: fai più attenzione alle offerte estremamente speciali, come per i saldi, e valuta quello che ti viene offerto e da chi.

Si pianifica per essere più flessibili nel cambiare i piani 

Non ti sto dicendo di ignorare la pandemia, come se non esistesse: ti sto dicendo di muoverti a passi progressivi, perché le cose andranno meglio e poi, di nuovo, i fornitori si troveranno intasati di lavoro. Al posto di stampare ora le partecipazioni, prepara intanto i layout se pensi di volerle comunque per Natale. Una volta che la grafica sarà pronta e tutto definito sarà più facile andare in stampa. Prendi quell’appuntamento in atelier, perché è un buon momento per vedere gli abiti. E poi se ci sarà da cambiare, aggiornare, aggiustare, si farà, perché è parte del nostro lavoro, ma se non inizi a lavorare su quello che intanto si può fare dopo potrebbe diventare troppo tardi.
E poi non farti prendere dall’infodemia: le informazioni una volta al giorno, per il resto scegli di concentrarti su cose più ispiranti (non puoi cambiare quello che succede lì fuori, ma puoi cambiare il tuo modo di gestire e farti influenzare, te lo dice una che ci sta lavorando sopra) quindi, naviga a vista ma tieni lo sguardo sull’orizzonte. Perché tornerà terso come piace a noi.
The following two tabs change content below.
Avatar
Mi chiamo Elisabetta e sono un'organizzatrice di matrimoni su misura: affianco gli sposi nella costruzione del percorso che li porterà al giorno delle nozze, con originalità e affidabilità. Sono curiosa e sorridente, ho sempre con me un quaderno e tante idee.
© 2020 Un giorno su misura - P.IVA 04859620280 - Credits: Web Design di Studio Madesign e fotografie di Officine BiancospinoPrivacy PolicyCookie Policy