Nel mio blog potrai leggere true story dagli eventi che ho seguito. Trovi consigli pratici, idee originali e ispirazioni creative per il tuo giorno su misura.

30 Gennaio 2019

Il galateo dei buoni fornitori

La presenza di questo articolo sovverte decisamente il mio piano editoriale, ma sentivo l'esigenza di tornare a mente fredda su un argomento importante.

Chi mi segue su Instagram già lo sa, ma sabato è successa una cosa che mi ha turbata. Io ero sicuramente stanca, alle 19:00 ancora lontana da casa e al lavoro, quindi con notevoli aggravanti. In più, ho ricevuto questo messaggio di presentazione di un musicista alle 14:00, via Whatsapp. Una persona che mai avevo sentito prima, che mi manda un messaggio non richiesto per farmi conoscere la sua band. Pazienza. Ma quando alle 19 sempre di sabato sera trovo pure un sollecito, lì non ci vedo più.

E quindi eccomi qui, con un post nel blog. Ripeto, la stanchezza sicuramente ha preso il sopravvento. Però ci sono delle regole di buona educazione che sento la necessità di mettere nero su bianco.

Non candidatevi a pioggia, date senso alle vostre richieste

Se tutte le wedding planner ricevono lo stesso messaggio dello stesso fornitore, vuol dire che hai il prodotto o il servizio più bello del mondo, oppure... oppure che non sei stato in grado di selezionare a chi scrivere e perché. Hai guardato il mio portfolio? Hai visto chi sono e che tipo di matrimoni organizzo? Chiediti se ha senso e che utilità può esserci in una nostra collaborazione.

Se non rispondo ci sarà un perché

Scegli il momento in cui scrivermi. Se sai come lavorano le wedding planner, saprai che il sabato è un giorno sempre pieno di appuntamenti, di cose da fare e di poco tempo per se stessi. Se mi scrivi nel weekend, immagina che potrei non risponderti.

Scegli di scrivermi una mail per presentarti, non un Whatsapp o un SMS. Scegli di parlare a me, di usare il mio nome quando mi scrivi, scegli di perdere 5 minuti sul mio sito e di dirmi qualcosa che mi faccia capire che quei 5 minuti che hai investito ne sono valsi la pena.

Quando vi presentate chiedetevi qual é il vostro valore aggiunto

Perché dovrei sceglierti come fornitore per un matrimonio che sto organizzando? Cosa potresti darmi che ti rende così unico? Io amo selezionare per ogni matrimonio una squadra ad hoc, adatta per il tipo di sposi che ho di fronte. Non sono quella wedding planner che propone sempre gli stessi 2 fotografi o fioristi, ma devo avere abbastanza elementi per potermi fidare e per sapere di integrarti al meglio nella squadra di lavoro.

Il rispetto per me resta alla base di ogni rapporto, insieme alla fiducia: lo chiedo agli sposi, lo esigo dai partner con cui lavoro.

  • Condividi:

Un Giorno Su Misura offre servizi di wedding planning e organizza matrimoni sartoriali a Venezia, Padova, Treviso e ovunque vogliate.

Elisabetta Bilei

© 2023 Un giorno su misura | P.IVA 04859620280 | Privacy Policy | Cookie Policy
Brand & Web design Miel Cafè Design
magnifiercrossmenu