Open/Close Menu
Wedding Planner a Padova, Venezia, Treviso e ovunque

Il giusto ritmo del matrimonio

musica matrimonio

Quanto è importante la musica in un matrimonio? La verità è che l’accompagnamento musicale è pressoché fondamentale. Dá un’impronta all’evento, ne sottolinea i momenti salienti e più emozionanti, non lascia mai quei fastidiosi momenti di imbarazzante silenzio. Certo, va dosata e organizzata a dovere, affinché sia un piacere e accompagni i cambi di sceneggiatura. Siete pronti a vederla insieme?

La musica per la cerimonia

La musica per la cerimonia nuziale è fondamentale: sottolinea l’entrata degli sposi ma anche lo svolgimento del rito, sia esso religioso, civile o simbolico. É importante scegliere musiche giuste da concordare con il celebrante, nel caso di rito religioso è chiaro che l’ambito di scelta é più limitato e legato al tipo di rito. È importante valutare anche la posizione dei musicisti e l’amplificazione, magari facendo con chi si occuperà dell’accompagnamento musicale un sopralluogo ad hoc. Chiedete infine ai musicisti di non prepararsi un numero di brani contati ma di averne qualcuno di riserva, ad esempio in caso di ritardo nell’arrivo della sposa.

La musica dell’aperitivo e della cena

Qui si tratta di puro intrattenimento, ma con dei volumi soft. Un accompagnamento naturale, per allietare l’arrivo degli ospiti. Può essere lo stesso dj della festa (ma con musiche diverse) oppure dei musicisti dal vivo, ma è importante che abbiano chiaro il loro ruolo, il genere di intrattenimento e l’obiettivo di quel momento. Un gruppo riempie sia visivamente che fisicamente di più gli spazi, è coreografico ma anche impegnativo da dislocare, quindi fate attenzione!

Per quanto riguarda la musica durante il momento della cena, è importante che sia un sottofondo ma che permetta soprattutto la conversazione tra gli ospiti.

La musica della festa

Il party è il momento del ballo, in cui ormai l’adrenalina si scioglie e la parola d’ordine è: divertimento! Fidatevi di un professionista perché sappia interpretare il pubblico che ha di fronte, le sue esigenze, ed evitate di imporgli brani svuotapista. Piuttosto, segnalate una canzone con cui volete aprire le danze voi spose, una per il lancio del bouquet (o fatevi consigliare) e infine una se la sposa vuole ballare con il suo papà (e lo sposo con la mamma).

E voi? Avete già scelto l’intrattenimento musicale per le vostre nozze?

The following two tabs change content below.
Avatar
Mi chiamo Elisabetta e sono un'organizzatrice di matrimoni su misura: affianco gli sposi nella costruzione del percorso che li porterà al giorno delle nozze, con originalità e affidabilità. Sono curiosa e sorridente, ho sempre con me un quaderno e tante idee.
© 2018 Un giorno su misura - P.IVA 04859620280 - Credits: Web Design di Studio Madesign e fotografie di Officine BiancospinoPrivacy PolicyCookie Policy