Open/Close Menu
Wedding Planner a Padova, Venezia, Treviso e ovunque

Laura e Alberto: un matrimonio shabby chic a Treviso, alla Filanda Motta

sposa filanda motta

Gli sposi hanno sempre delle grandi emozioni da condividere, consigli utili da dare e una bella spinta per il futuro! Questa è la storia dell’amore di Laura e Alberto, protagonisti di un matrimonio shabby chic in provincia di Treviso, questa è la storia di due persone diverse impegnate, curiose, sognatrici, capaci di contaminarsi e di condividersi: lei appassionata di danza hip hop e lui musicista in una band di amici che suona musica revival, entrambi hanno iniziato a conoscersi sostenendosi reciprocamente nelle proprie attività. Il primo passo importante è stata la realizzazione del sogno della loro casa: bella e semplice come loro, legno ovunque, una bella mansarda accogliente, colori naturali, uno stile country e shabby. Qui inizia a coltivarsi in Laura un’altra passione, l’attenzione ai dettagli, l’interesse per oggetti di un’altra epoca, dagli oggetti dei nonni alle foto storiche di famiglie, ingiallite, appese alle pareti.

NNA_6522

NNA_6369

Il matrimonio era in apparenza ancora lontano, in realtà questi erano i primi segnali di qualcosa che li avrebbe portati in questa direzione. Nel 2013 il ruolo di testimoni dei più cari amici di Alberto ha inondato il cuore dei due d’amore e di fede, li ha resi più consapevoli dell’importanza di quel passo.
La richiesta della mano di Laura da parte di Alberto è arrivata dopo una giornata di lavoro impegnativa, durante un bisticcio, quando Alberto le ha legato intorno al dito uno scottex a forma di anello e le ha chiesto di sposarlo. Un gesto semplice, istintivo, bellissimo nella sua naturalezza, così come dev’essere l’amore.

NNA_6498

NNA_6371 Dopo due giorni Laura e Alberto erano dal prete a chiedere di potersi sposare di domenica, perché tutti potessero partecipare all’evento: così è stata decisa la data, il 14 settembre 2014.
Se c’era qualcos’altro che Laura e Alberto avevano chiaro sin da subito è che quel giorno, il giorno del loro matrimonio, tutto avrebbe dovuto parlare di loro, gli invitati avrebbero dovuto poter respirare appieno l’atmosfera dell’evento: lo stile scelto è quello che ricorda un mondo naturale, campestre, a cui soprattutto Laura era legata per i suoi ricordi d’infanzia a casa dei nonni paterni. Il colore di riferimento del matrimonio è stato il verde, abbinato a dettagli in legno dallo stile vissuto, esattamente come quello che li accompagna nella loro abitazione: l’idea è quella di organizzare delle nozze in stile shabby chic.

NNA_6880

NNA_7001

NNA_7244

NNA_6717 La scelta della location di Filanda Motta in provincia di Treviso si è profilata come la naturale estensione di questo stile, così importante per Laura e Alberto e così raffigurante il loro stile. Un altro elemento importante del loro matrimonio è stata la realizzazione handmade di molti particolari: una casetta di stoffa e nastri vista acquistata in montagna ha ispirato la realizzazione delle bomboniere, gli inviti sono stati realizzati su carta beige, con inchiostro verde e uno spago a chiusura.

NNA_7332

NNA_8191

Il tableau de mariage invece è stato organizzato con foto e cornici bianche, mentre da un bancale sono state ricavate delle insegne per indicare gli spazi del ricevimento, del party, del parcheggio, e anche il guestbook è stato elaborato grazie all’inventiva degli sposi e al materiale di recupero del bancale. Le classiche cassette della frutta, dipinte di bianco, sono state utilizzate a scopo decorativo con l’aggiunta di piante aromatiche come basilico, origano, timo e rosmarino.

NNA_7481

NNA_7570

NNA_7740

NNA_7733

NNA_7788 Il giorno del matrimonio è stato coinvolgente, emozionante, frizzante, ricco di momenti indelebili: Laura e Alberto hanno reso tutto speciale, la loro spiritualità ha accomunato la partecipazione dei loro invitati e il vibrare comune dei cuore. Un evento davvero unico, curato nei singoli dettagli, in cui potesse in ogni cosa emergere la vera anima degli sposi. Anche la scelta della fotografa Nadia di Falco è andata in questa direzione: l’esperienza, la capacità e l’occhio di Nadia hanno permesso di fermare il tempo, di dare tocchi di eternità alla poesia di quel giorno,  rendendo ogni click lo specchio dell’amore e di tutte quelle sfumature di emozioni che si sono alternate nel giorno delle nozze.

NNA_7979

NNA_8022

NNA_8052

Nel lungo racconto di Laura, un ultimo consiglio viene direttamente dal suo cuore ed è dedicato ai futuri sposi: prendetevi il giusto tempo per questo prezioso viaggio, andate con calma, utilizzate le utilissime to do list e restate sempre coerenti a voi stessi, dalla scelta della location alla declinazione del tema nuziale. E conclude con un messaggio bello e genuino: la cosa più importante del matrimonio è l’amore. Come non essere d’accordo?

NNA_7892

Ti è piaciuta la storia di questo matrimonio? Allora ti consiglio di leggere anche quella di Sabrina e Mirko.

Grazie a Laura e Alberto per il tempo e la dolcezza, grazie a Nadia per questi splendidi contributi fotografici.

Photo credits: Nadia di Falco

The following two tabs change content below.
Avatar
Mi chiamo Elisabetta e sono un'organizzatrice di matrimoni su misura: affianco gli sposi nella costruzione del percorso che li porterà al giorno delle nozze, con originalità e affidabilità. Sono curiosa e sorridente, ho sempre con me un quaderno e tante idee.
Write a comment:

You must be logged in to post a comment.

© 2020 Un giorno su misura - P.IVA 04859620280 - Credits: Web Design di Studio Madesign e fotografie di Officine BiancospinoPrivacy PolicyCookie Policy