Open/Close Menu
Elisabetta, Wedding Planner a Padova, Venezia, Treviso e ovunque

Organizzazione del matrimonio: a che punto sei?

arrivo sposa auto

Per alcuni mancano pochi mesi alla celebrazione del matrimonio, in un misto di ansia, speranza e infinite to do list. Spesso, però, a questo punto, vedo subentrare una certa confusione.
È sempre più chiaro negli sposi quali sono i primi passaggi nell’organizzazione del matrimonio, la scelta della data, la disponibilità della location, del catering, del fotografo e del fiorista. E su questo devo dire che vedo abbastanza consapevolezza.

E dopo? Quanto tempo prima va scelto l’abito da sposa? E come si sceglie la musica per la celebrazione? Con quanto preavviso vanno prenotate le bomboniere?

Sono molte le domande che possono far salire l’ansia agli sposi e al loro entourage, e in realtà non esistono risposte univoche (le mie spose di settembre ad esempio l’hanno appena scelto, quelle di maggio/giugno lo hanno confermato indicativamente a novembre/dicembre. Oppure ancora le bomboniere, dipende se sono prodotti standard oppure realizzazioni artigianali che devono essere costruite e assemblate per tempo) ma il mio consiglio, sebbene ogni matrimonio sia unico, è di seguire uno schema organizzativo.
Come? Lo vediamo insieme.

Darsi degli obiettivi

Detta così sembra facile, in realtà il segreto del successo è tutto qui. Una scaletta di obiettivi, da qui al matrimonio, organizzati in modo sensato. Non prefiggerti di fare 500 cose entro i prossimi 10 giorni, il non farcela poi aumenta il senso di ansia e frustrazione.
Quindi: misura le forza, calibra cosa riesci a fare e in quali tempi, e tieni tutto sotto controllo. Se qualcosa slitta non farne un dramma, gli americani dicono life happens, ed è vero! La vita accade, gli imprevisti pure, quindi, rifissa gli obiettivi nella tua nuova scaletta.
L’importante è che la tieni aggiornata e sotto controllo.

Festeggiare i traguardi

Banale? Sì lo so, ma non puoi sapere quanto sia necessario. Hai trovato l’abito dei tuoi sogni? Sei particolarmente contenta di come sono riuscite le tue bomboniere? Festeggia alla grande. Obiettivi raggiunti sono meno pensieri, la soddisfazione di aver fatto la scelta giusta, una meta in più che ti avvicina al Grande Giorno. Quando depenni dalla tua lista un obiettivo, non pensare subito con ansia al successivo: l‘organizzazione del matrimonio è parte integrante di quel giorno, se ti godi il viaggio sarai ancora più felice dell’arrivo. E in questo -permettimi di dirtelo- una wedding planner non ti toglie nulla, anzi, amplifica i momenti felici e ti guida in quelli difficili.

Così quando qualcuno ti chiederà: a che punto sei con i preparativi? Tu eviterai di dilungarti in una lista infinita di cose da fare che farà venire l’ansia a te e a chi ti sta ascoltando, ma ti limiterai a dire: Alla grande, grazie! E la cosa più bella è che sarà vero.

The following two tabs change content below.
Mi chiamo Elisabetta e sono un'organizzatrice di matrimoni su misura: affianco gli sposi nella costruzione del percorso che li porterà al giorno delle nozze, con originalità e affidabilità. Sono curiosa e sorridente, ho sempre con me un quaderno e tante idee.
© 2018 Un giorno su misura - P.IVA 04859620280 - Credits: Web Design di Studio Madesign e fotografie di Officine BiancospinoPrivacy PolicyCookie Policy