Open/Close Menu
Wedding Planner a Padova, Venezia, Treviso e ovunque

Pensare al futuro, cosa si può fare adesso per il 2021

Se siete arrivati a pensare al matrimonio vuol dire che state insieme da un po’, e qualche prova come coppia l’avrete superata. Ora che pensate al giorno più bello della vostra vita, lo fate pensando che quella festa sarà l’inizio di un nuovo percorso, che vi vedrà ancora più uniti e vicini. È così?

So anche per voi che sognate di sposarvi nel 2021 questi giorni sono ancora più frustranti: da un lato, la gioia di aver deciso di sposarvi, dall’altra l’ansia di questo momento complicato e vi chiedete cosa resterà per il 2021 dopo che tutti gli sposi 2020 che dovranno riprogrammare riprogrammeranno.

Preoccuparvi serve? Secondo me no. Con le dovute proporzioni, è come quando vi preoccupate della pioggia nel giorno delle vostre nozze. Nel caso del maltempo ha più senso, con tutta la scaramanzia del caso, pensare a un piano B, ed essere pronti nel caso in cui serva. Nessuno vorrebbe servisse, ma sarà meglio arrivarci preparati, piuttosto che subire passivamente gli eventi. In questo caso, vorrei vi concentraste su quello che si può fare.

Quindi passo alla domanda successiva: quali sono i primi passi da fare durante la quarantena, per avvicinarvi un po’ di più al giorno da sogno del vostro matrimonio? In realtà, se volete di cose da fare ce ne sono diverse: ve ne elenco almeno 3.

Non abbiate fretta, non dovete farle tutte insieme o tutte nello stesso giorno, ma secondo me sarebbe bello darsi un appuntamento, settimanale o giornaliero, decidetelo voi: un tempo in cui la coppia, insieme, pensa a qualcosa di bello, a qualcosa di utile per la costruzione del proprio futuro e si impegna concretamente per arrivarci.

Dicevamo, cosa potete fare in questi giorni?

  1. Capire lo stile e il mood del vostro evento, quello che vi piacerebbe e quello che invece non è nelle vostre corde, sognare e sbizzarrirvi! Vi rimando all’articolo che ho scritto su Pinterest per approfondire come usarlo al meglio in questi giorni
  2. Sbirciare siti, profili Instagram, foto e video di fornitori di matrimonio, guardate se danno consigli utili o informazioni interessanti a cui potete attingere: preparate una lista divisa per argomento, per individuare con chi vorreste incontrare o con chi vi piacerebbe chiacchierare, per capire se siete affini. Volete un aiuto per le location? Iscrivetevi alla newsletter “La Posta su Misura”, per voi la guida alle più interessanti location del Veneto
  3. Pensate alla vostra lista degli invitati: vorremmo la zia Maria al matrimonio, oppure la squadra di calcetto, oppure davvero sono conoscenti che non vorremmo avere perché non sono più così importanti?

Allora che ne dite, c’è qualcosa che potete fare insieme per rendere più dolce e piacevole la vostra quarantena?

The following two tabs change content below.
Avatar
Mi chiamo Elisabetta e sono un'organizzatrice di matrimoni su misura: affianco gli sposi nella costruzione del percorso che li porterà al giorno delle nozze, con originalità e affidabilità. Sono curiosa e sorridente, ho sempre con me un quaderno e tante idee.
© 2020 Un giorno su misura - P.IVA 04859620280 - Credits: Web Design di Studio Madesign e fotografie di Officine BiancospinoPrivacy PolicyCookie Policy