bacio gay

La luce negli occhi di Luca e Gerrard era calda e avvolgente come quella di inizio autunno, quella che ti abbraccia e ti cura, con intensità.

Abbiamo interpretato la loro storia giocando sui contrasti, sull’interpretazione di uno stile industrial dai toni più freddi e dai materiali più forti, dal cemento al ferro, dal color antracite all’effetto ruggine.

Il risultato è stato un calibrato mix di suggestioni e sensazioni, utilizzando a livello floreale radici, bacche e succulente, arredi in stile e richiami continui al mondo industriale. Non ci serviva altra luce, c’erano le candele e c’era il loro amore: la musica soffusa, le loro voci che sussurravano piano, e un’emozione intorno che risplendeva. Non serviva altro per rendere questo inspiration shooting più memorabile di così: Luca e Gerrard non erano lì per sposarsi davvero, ma mentre eravamo lì abbiamo pensato il contrario.

L’intensità del loro guardarsi, le loro mani sempre pronte a cercarsi, trovarsi, stringersi, i loro sorrisi così aperti e felici, ci regalavano quella sensazione lieta che accarezza gli amori più dolci. E noi, che eravamo lì a lavorare, all’improvviso abbiamo sentito di essere parte di qualcosa di più. Di più bello, di più speciale, di ancora più unico.
Se dovessi definire la magia, oggi, la racconterei come un’istantanea di quel giorno.


Wedding planner & designer: Un Giorno su Misura // Stationary: Filovagando // Photographer: Serena Genovese // Floral designer: Pretty Flowers – Fioreria San Rocco // Wedding rings & jewels: MyGoldenAge // Papillon: Banderari  // Cake design: CakeStudio // Crowns: Archie&me //Location: La Serra di Sara

Elisabetta Bilei Wedding Planner

Avete bisogno di aiuto? Scrivetemi

Come vi chiamate?

Qual è la vostra email?

Come posso aiutarvi?