Open/Close Menu
Wedding Planner a Padova, Venezia, Treviso e ovunque

Cosa insegna a me il mio corso on-line per Wedding Planner

Cosa vuol dire per me avere un corso on-line per Wedding Planner? Te lo spiego partendo dall’inizio.

La formazione a me è sempre piaciuta: ho sempre scelto con cura quella da seguire per la mia crescita, e non ho mai smesso di trasmettere le mie conoscenze. Insegnare agli artigiani mi ha insegnato tantissimo: ho iniziato da diversi anni, credo fosse il 2011 o qualcosa di simile, e venivo dopo un professionista tecnico che non aveva saputo trasmettere correttamente le sue conoscenze, e ho trovato una platea arrabbiata e frustrata. Alla fine hanno chiesto di poter avere più ore con me, e non volevano lasciarmi andare via.

Tenere un corso on-line per wedding planner o aspiranti wedding planner, però, è un’altra cosa.

Alle ragazze ho fatto una promessa (che è quella di imparare *davvero* a diventare Wedding Planner, e in quel davvero c’è tutta la chiave di questo percorso). Intanto, è proprio un percorso: dura 10 mesi, e mentre altre professioniste adesso spostano i loro corsi on-line, questo è stato concepito per essere subito proposto on-line.

Il web secondo me è potente: unisce le strade, permette alle persone di frequentare le lezioni senza spostarsi fisicamente, e l’idea di un percorso è nata dall’esperienza. Ho frequentato diversi corsi e mi sono accorta che non c’è niente di peggio di fare un viaggio intensivo, tornare a casa ancora frastornata, e poi assorbire le nozioni, e solo a quel punto accorgerti che avevi altre domande, dubbi, curiosità, e nessuno a cui sottoporle. Quindi, già in questo, volevo fare la differenza.

In più, sapevo di non voler mettere su uno dei tanti corsi on-line per Wedding Planner.

La formazione per Wedding Planner è varia, ma la sensazione che ho spesso è che le ragazze che si avviino davvero alla professione siano poche. Per scelta personale, certo, ma anche perché nessuno ha spiegato loro come aprire partita iva e cosa cambia nella testa di una professionista rispetto a quella di una dipendente, nessuno le ha aiutate a capire come fare marketing o come gestire il proprio tempo. In più, i singoli corsi su questi argomenti -per chi ha cercato di approfondirli- sono strutturati per argomenti e non per professione, quindi parlano a tutti quelli che vogliono diventare freelance o imprenditore, senza le specificità tipiche del mondo dei matrimoni.

È da qui che è partita la mia idea di provare a fare la differenza, per chi sogna di diventare Wedding Planner ma anche per chi è in attività da qualche tempo, magari 1 o 2 anni, e ha ancora tante domande alla ricerca di risposte. Se vuoi sapere come sta andando questa edizione in corso della Elisabetta Bilei School qui trovi un video che ho dedicato proprio all’argomento.

Ti racconto tutto questo adesso perché sto riaprendo le iscrizioni alla nuova edizione della Elisabetta Bilei School, per cui se ci stai pensando è questo il momento giusto per capirne di più!

The following two tabs change content below.
Avatar
Mi chiamo Elisabetta e sono un'organizzatrice di matrimoni su misura: affianco gli sposi nella costruzione del percorso che li porterà al giorno delle nozze, con originalità e affidabilità. Sono curiosa e sorridente, ho sempre con me un quaderno e tante idee.
© 2020 Un giorno su misura - P.IVA 04859620280 - Credits: Web Design di Studio Madesign e fotografie di Officine BiancospinoPrivacy PolicyCookie Policy