Open/Close Menu
Wedding Planner a Padova, Venezia, Treviso e ovunque

Tutta la magia di organizzare un matrimonio d’autunno

L’autunno è la mia stagione preferita, l’aria si fa più frizzante, gli ospiti finalmente possono tenere la giacca per tutta la giornata dell’evento e anche sposandosi dalla mattina non si avverte la fatica di boccheggiare o di dover vedere persone che passano il tempo a sventolare il libretto messa: in più, negli ultimi anni il meteo è stato statisticamente più favorevole a ottobre che a maggio. Ma questo, ovviamente, nessuno potrebbe giurartelo: la domanda, quindi, è perché dovresti scegliere questo periodo per sposarti?

Ecco, secondo me, perché pensare ad esempio a ottobre per le vostre nozze potrebbe essere una buona idea:

  • vi piacciono i colori dell’autunno. Le nuance di questa stagione sono più intense e vibranti, offrono ancora più spunti creativi con l’utilizzo -ad esempio- di fiori e frutti del periodo, a maggior ragione vi consiglio di valutare questa stagione se amate quest’atmosfera intensa, calorosa, decisa, che poco troverebbe affinità nella delicatezza e nella leggiadria dell’inizio della primavera, ad esempio. Anche in caso di matrimonio total white che quindi potreste pensare sia lo stesso in ogni stagione, dovete pensare alla natura che vi circonda che rispecchierà il periodo e anche alla luce del sole che vi illuminerà;
  • siete i primi a soffrire il caldo: quasi preferireste il freddo o la nebbia piuttosto che sfidare il caldo forte di un matrimonio di luglio o agosto. Se voi per primi sognate un abito più pesante, vi sentite più a disagio con le alte temperature e vorreste finalmente poter vivere un matrimonio dalla mattina alla sera, allora sicuramente siamo in uno dei periodi più adatti alle vostre nozze;
  • amate i sapori dell’autunno: zucca, salsiccia, radicchio, risotto all’amatone, sono solo alcuni esempi di quello che potete trovare a tavola in un matrimonio d’autunno. Anche i sapori e quindi il menù del ricevimento diventa più ricco, colorato e saporito, senza paura di appesantire gli ospiti o senza ricercare forzatamente pietanze fresche e rinfrescanti. Nel vostro caso anche la degustazione del buffet sarà più omogenea, e la buvette non sarà più l’angolo più preso d’assalto dagli ospiti all’arrivo all’aperitivo, in quanto più assetati che affamati.

L’autunno però non deve essere un ripiego ma una scelta sentita e sensata per voi, perché ottobre per contro può essere più freddo per organizzare anche il party serale all’esterno e il piano B può essere utilizzato in caso di temperatura troppo rigida e non solo per la pioggia. In più, vi consiglierei di arrivare al taglio torta ancora con la luce del giorno, quindi sicuramente dovreste orientarvi in questa direzione pensando più facilmente a una cerimonia al mattino rispetto al pomeriggio.

Di conseguenza, anche in caso di invitati serali, ponderate bene l’orario in cui invitarli e cosa riservare per loro, per coinvolgerli e far percepire anche a loro il calore di una giornata che in parte comunque li riguarda.

E ora ditemi, voi amate l’autunno o siete più sposi di primavera o per un matrimonio estivo? Oppure sognate che il freddo sia vostro alleato nel giorno delle nozze?

The following two tabs change content below.
Avatar
Mi chiamo Elisabetta e sono un'organizzatrice di matrimoni su misura: affianco gli sposi nella costruzione del percorso che li porterà al giorno delle nozze, con originalità e affidabilità. Sono curiosa e sorridente, ho sempre con me un quaderno e tante idee.
© 2018 Un giorno su misura - P.IVA 04859620280 - Credits: Web Design di Studio Madesign e fotografie di Officine BiancospinoPrivacy PolicyCookie Policy